NEWS

Capitolo al Don Calabria: eletti Casante e Madre Generale

Nella mattinata del 25 maggio nella sede di Maguzzano (BS) dell’Opera Don Calabria, i Fratelli capitolari hanno eletto il nuovo Casante dell’Opera, che è anche Superiore Generale dei Poveri Servi. Analogamente le Sorelle capitolari hanno eletto la nuova Madre Generale delle Povere Serve.

CASANTE
Il nuovo Casante è Don Massimiliano Parrella, di 45 anni. E’ il settimo successore di don Calabria alla guida dell’Opera e succede a padre Miguel Tofful, rimasto in carica per 14 anni.
Nella visione originaria di don Calabria il Casante, che letteralmente significa custode, ha il compito di vegliare sul rispetto dello spirito puro e genuino dell’Opera per conto del suo vero padrone che è Dio Padre. Questo sarà dunque il compito di don Massimiliano per i prossimi sei anni, fino al Capitolo Generale del 2028.
Don Massimiliano Parrella, originario di Roma, ha emesso la sua prima professione come Povero Servo della Divina Provvidenza nel 2003. E’ sacerdote dal 2007. Dopo i primi anni di formazione trascorsi a Verona tra via San Marco, Nazareth e San Giacomo l’obbedienza lo ha chiamato a Roma come parroco della parrocchia calabriana di Santa Maria Assunta e San Giuseppe, a Primavalle. Incarico che ha ricoperto fino a oggi, quando il Capitolo lo ha chiamato ad essere Casante di tutta l’Opera fondata da San Giovanni Calabria.

MADRE GENERALE
Sempre il 25 maggio le Sorelle Capitolari hanno rieletto la loro Madre Generale. Si tratta di Lucia Bressan, di 59 anni. Madre Lucia guiderà la Congregazione delle Povere Serve della Divina Provvidenza per i prossimi sei anni ed è la ottava Madre Generale della Congregazione.

Condividi questo contenuto
CORRELATI

CANALI TV PER VEDERE TELEPACE

VENETO E MANTOVA 76
ROMA E PROVINCIA 19

Ti aggiorneremo ogni mese con le nostre iniziative, seguici! ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
La TV come la conosciamo sta cambiando, ma Telepace non cambia: si trasforma!
This is default text for notification bar