NEWS

Kazakhstan, una bella sorpresa

Un viaggio intenso, quello vissuto da Papa Francesco in Kazakhstan e che Telepace ha seguito in diretta. Un viaggio che è stato una sorpresa, “perché io – ha detto il Papa ai giornalisti nel viaggio di ritorno a Roma – davvero dell’Asia centrale, tranne la musica di Borodin, non conoscevo nulla. È stata una sorpresa trovare i rappresentanti di queste nazioni. E pure il Kazakhstan è stato davvero una sorpresa perché non me lo aspettavo così. Sapevo che è un Paese, è una città, che si è sviluppato bene, con intelligenza. Ma trovare dopo trenta anni dall’indipendenza uno sviluppo così, non me lo aspettavo. Poi un Paese così grande, con diciannove milioni di abitanti… Da non crederci. Molto disciplinato, e bello”. Tanti i momenti da ricordare: dall’incontro con i vescovi, i sacerdoti, i consacrati e i seminaristi del Paese nella cattedrale di Nur-Sultan alla partecipazione del Santo Padre al 7° Congresso dei leader delle religioni mondiali e tradizionali. Ieri il rientro in Vaticano e questa mattina presto il Pontefice si è recato nella Basilica di Santa Maria Maggiore per pregare davanti all’icona della Vergine Salus Populi Romani. Anche per questa 38^ visita in Kazakhstan Il Santo Padre ha voluto ribadire la gratitudine alla Vergine, alla quale storicamente i romani rivolgono la loro devozione, per i frutti che questo Viaggio Apostolico.

Condividi questo contenuto
CORRELATI

CANALI TV PER VEDERE TELEPACE

VENETO E MANTOVA 76
ROMA E PROVINCIA 19

Ti aggiorneremo ogni mese con le nostre iniziative, seguici! ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
La TV come la conosciamo sta cambiando, ma Telepace non cambia: si trasforma!
This is default text for notification bar