NEWS

L’appello del Santo Padre in Piazza San Pietro: non dimentichiamo l’Ucraina

Al termine dell’Udienza Generale, il Papa ha esortato a non dimenticare la drammatica situazione in ucraina, svelando la nazionalità dei bimbi che lo hanno accompagnato nel consueto giro tra i fedeli presenti in piazza San Pietro in apertura dell’appuntamento.

I bambini che erano con me nella papamobile erano bambini ucraini. Non dimentichiamo l’Ucraina, non perdiamo la memoria della sofferenza di quel popolo martoriato”.

La violenza non si risolve i problemi, ma accresce l’inutile sofferenza: questa l’affermazione di Francesco in precedenza, esprimendo dolore e sgomento per l’uccisione di due gesuiti e di un laico avvenuta in Messico nei giorni scorsi.

“Quante uccisioni in Messico! Sono vicino con l’affetto e la preghiera alla comunita’ cattolica colpita da questa tragedia”.

L’appello di Francesco è andato anche alla popolazione afgana colpita in queste ore da un terremoto che ha provocato danni e vittime.

“Esprimo la mia vicinanza ai feriti e a chi è stato colpito dal sisma e prego in particolare per chi ha perso la vita. Auspico che con l’aiuto di tutti si possano alleviare le sofferenze della cara popolazione afghana”.

Condividi questo contenuto
CORRELATI

CANALI TV PER VEDERE TELEPACE

VENETO E MANTOVA 76
ROMA E PROVINCIA 19

Ti aggiorneremo ogni mese con le nostre iniziative, seguici! ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
La TV come la conosciamo sta cambiando, ma Telepace non cambia: si trasforma!
This is default text for notification bar