NEWS

Lo Spirito e il linguaggio dell’amore

“Il linguaggio della verità e dell’ amore lo capiscono tutti, è una lingua che tutti possono capire”. Lo ha detto Papa Francesco questa mattina all’udienza generale, durante la quale ha parlato della Pentecoste, quando lo Spirito Santo è disceso sugli Apostoli e sulla Madonna mentre, “Riuniti in preghiera, vengono sorpresi dall’irruzione di Dio…si tratta di un’irruzione […]

“Il linguaggio della verità e dell’ amore lo capiscono tutti, è una lingua che tutti possono capire”. Lo ha detto Papa Francesco questa mattina all’udienza generale, durante la quale ha parlato della Pentecoste, quando lo Spirito Santo è disceso sugli Apostoli e sulla Madonna mentre, “Riuniti in preghiera, vengono sorpresi dall’irruzione di Dio…si tratta di un’irruzione che non tollera il chiuso……nel fuoco Dio consegna la sua parola viva ed energica che apre al futuro… La Chiesa nasce quindi dal fuoco dell’amore, da un ‘incendio’ che divampa a Pentecoste e che manifesta la forza della Parola del Risorto intrisa di Spirito Santo”. Il Papa si è soffermato sulla forza vitale, unitaria e liberatoria dello Spirito Santo e sull’importanza della preghiera: “Senza preghiera non si può essere discepoli di Gesù. – ha detto – Senza preghiera non possiamo essere cristiani: è l’aria, è il polmone della vita cristiana”.

Condividi questo contenuto
CORRELATI
Ti aggiorneremo ogni mese con le nostre iniziative, seguici! ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER