NEWS

Costruire ponti verso altri mondi

All’udienza generale di oggi il Papa ha lanciato un forte invito a gettare ponti con chi non crede o ha una fede diversa dalla nostra. Citando l’apostolo Paolo di fronte all’Areopago di Atene, Papa Francesco ha rilanciato l’importanza di un dialogo con la cultura pagana, anziché di una fuga. “Chiediamo anche noi oggi allo Spirito […]

All’udienza generale di oggi il Papa ha lanciato un forte invito a gettare ponti con chi non crede o ha una fede diversa dalla nostra. Citando l’apostolo Paolo di fronte all’Areopago di Atene, Papa Francesco ha rilanciato l’importanza di un dialogo con la cultura pagana, anziché di una fuga.

Chiediamo anche noi oggi allo Spirito Santo di insegnarci a costruire ponti con la cultura, con chi non crede o con chi ha un credo diverso dal nostro- ha detto il Papa. Sempre costruire ponti, sempre la mano tesa, niente aggressione. Chiediamogli la capacità di inculturare con delicatezza il messaggio della fede, ponendo su quanti sono nell’ignoranza di Cristo uno sguardo contemplativo, mosso da un amore che scaldi anche i cuori più induriti”.

Paolo – ha detto ancora Papa Francesco – sceglie lo sguardo che lo spinge ad aprire un varco tra il Vangelo e il mondo pagano”.

Condividi questo contenuto
CORRELATI
Ti aggiorneremo ogni mese con le nostre iniziative, seguici! ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER