NEWS

Padre Pio, espressione del perdono di Dio

All’udienza generale di questa mattina, Papa Francesco ha invitato a considerare, per la ripresa della società, tutte le forze che ci sono, anche dal basso, in un’ottica di sussidiarietà, Il rischio, infatti, è che la voce dei potenti soffochi i più piccoli: “Si ascoltano di più le grandi compagnie finanziarie – dice il papa – […]

All’udienza generale di questa mattina, Papa Francesco ha invitato a considerare, per la ripresa della società, tutte le forze che ci sono, anche dal basso, in un’ottica di sussidiarietà,

Il rischio, infatti, è che la voce dei potenti soffochi i più piccoli:

Si ascoltano di più le grandi compagnie finanziarie – dice il papa – anziché la gente o coloro che muovono l’economia reale. Si ascoltano di più le compagnie multinazionali che i movimenti sociali”.

Vanno coinvolte, dunque, anche le associazioni, le famiglie, le piccole imprese, le energie che arrivano dal basso con un carico di idee, di proposte e di concretezza per ‘guarire’ la società dalla crisi profonda che la attraversa.

“Spesso, però, – prosegue Papa Francesco – molte persone non possono partecipare alla ricostruzione del bene comune perché sono emarginate, escluse o ignorate; certi gruppi sociali non riescono a contribuirvi perché soffocati economicamente o politicamente. In alcune società, tante persone non sono libere di esprimere la propria fede e i propri valori. Altrove, specialmente nel mondo occidentale, molti auto-reprimono le proprie convinzioni etiche o religiose. Ma così non si può uscire dalla crisi, o comunque non si può uscirne migliori”.

Alla fine dell’udienza il papa ha chiesto un applauso di incoraggiamento rivolto agli ultimi, agli esclusi e poi ha ricordato la figura di padre Pio da Pietrelcina, santo di cui ricorre oggi la memoria liturgica

Sulle sue orme, Francesco ha invitato tutti a confidare nella bontà di Dio, accostandosi con fiducia “al Sacramento della Riconciliazione, di cui il Santo del Gargano, instancabile dispensatore della misericordia divina, fu assiduo e fedele ministro”.

Questa sera, alle 18.10, Telepace trasmette un’intervista speciale su Padre Pio.

Condividi questo contenuto
CORRELATI

CANALI TV PER VEDERE TELEPACE

VERONA 14 e 187
VENETO E LOMBARDIA 187
EMILIA ROMAGNA 94
TRENTINO ALTO ADIGE 13

ROMA 73 e 214 HD
CANALE SKY 515 HD (visibile anche senza abbonamento)
TV SAT 815

Ti aggiorneremo ogni mese con le nostre iniziative, seguici! ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER