NEWS

LA VESPA PROTAGONISTA A VERONA

Da sabato 10 novembre, la Vespa sarà protagonista a Verona. Si inizia con il convegno “La Vespa: dal progetto alle forme” sabato mattina alle 10 al Magazzino1 della Sede degli Ingegneri di Verona  e con l’inaugurazione della mostra: “La VESPA a Verona. Storia ed evoluzione di un mito della mobilità contemporanea“, appuntamento promosso su iniziativa della Commissione […]

Da sabato 10 novembre, la Vespa sarà protagonista a Verona. Si inizia con il convegno “La Vespa: dal progetto alle forme” sabato mattina alle 10 al Magazzino1 della Sede degli Ingegneri di Verona  e con l’inaugurazione della mostra: “La VESPA a Verona. Storia ed evoluzione di un mito della mobilità contemporanea“, appuntamento promosso su iniziativa della Commissione Giovani dell’Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia nell’ambito della rassegna di eventi pubblici Open d’Autunno: “Veicoli e mobilità 4.0”.

La Vespa è stata da subito un mezzo di trasporto che ha conquistato gli italiani, comprese le donne e che è diventato un simbolo di aggregazione e di libertà.

La mostra resterà aperta fino al 15 dicembre con ingresso libero da lunedì al venerdì: dalle ore 9.00 alle 18.00 (chiuso sabato e festivi), mostra e convegno sono coordinati dagli ingegneri Remigio Lucchini e Alberto Cordioli in collaborazione con il Vespa Club Verona, l’Accademia di Belle Arti di Verona, il Registro Storico della Vespa e la Commissione Storia e Musei dell’Automotoclub Storico Italiano.

In esposizione ci saranno anche immagini storiche di Verona, modellini, componentistica e documenti dall’archivio del Vespa Club Verona, che nel 2019 festeggerà i 70 dalla fondazione.  In mostra, negli spazi del Magazzino1, anche modelli d’epoca: dalla Vespa 125 V1 del 1948 con il cambio a bacchetta, all’Ape 150 B3 del 1955; dalla Vespa GS150 VS1 sempre del 1955 alla Vespa VNA125 datata 1957; e ancora: la Vespa 50N del 1964, la Vespa 125ET3 del 1980, fino alla Vespa PK125 del 1984.

In foto: Piazza Erbe – Foto Cargnel, immagine tratta dal libro ‘Guidavamo così‘ di Danilo Castellarin

Condividi questo contenuto
CORRELATI
Ti aggiorneremo ogni mese con le nostre iniziative, seguici! ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER