NEWS

Ingresso serale in ZTL

Ztl a portata di app. Anche l’accesso serale alla Zona a traffico limitato diventa ‘smart’. L’applicazione ‘Tap&Park’ è stata potenziata e ora il suo utilizzo è facilitato e alla portata di tutti. Direttamente dallo smartphone è, infatti, possibile prenotare l’ingresso gratuito nella Ztl dopo le ore 20, dal lunedì al venerdì. Andare al ristorante, nei […]

Ztl a portata di app. Anche l’accesso serale alla Zona a traffico limitato diventa ‘smart’. L’applicazione ‘Tap&Park’ è stata potenziata e ora il suo utilizzo è facilitato e alla portata di tutti. Direttamente dallo smartphone è, infatti, possibile prenotare l’ingresso gratuito nella Ztl dopo le ore 20, dal lunedì al venerdì. Andare al ristorante, nei locali del centro o a casa di un amico che abita in centro storico non sarà più un problema. Anche grazie all’ampliamento della fascia oraria. Da qualche giorno, infatti, per chi prenota è possibile accedere alla Ztl dalle 20 alle 23 (e non più fino alle 22 come era prima) ed uscire entro la mezzanotte. L’applicazione prevede un massimo di 150 accessi per ogni sera e un massimo di 3 prenotazioni mensili per la stessa targa. Sempre più persone utilizzano lo smartphone per cercare informazioni e accedere ai servizi. A dimostrarlo sono gli accessi al nuovo sito web del Comune, che nel mese di maggio di quest’anno hanno registrato un aumento del 19 per cento rispetto allo stesso mese del 2018. Per la prima volta da sempre, inoltre, è stato cliccato più sui telefonini che dai pc. Ecco perché l’app diventa uno strumento fondamentale, così come la registrazione facilitata dal sito in versione mobile. La procedura è semplice. Basta accedere al portale del Comune e registrare la propria auto. Dopodichè sarà possibile scaricare l’app e prenotare l’ingresso in Ztl, per la sera stessa. Non è infatti consentito programmare accessi per le giornate successive. Una e-mail conferma l’avvenuta prenotazione, che comunque può essere annullata entro le ore 19.59. In fase di registrazione, il sistema verifica anche la copertura assicurativa dell’auto e la revisione.

Fonte: comunicato stampa del Comune di Verona

Condividi questo contenuto
CORRELATI
Ti aggiorneremo ogni mese con le nostre iniziative, seguici! ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER