NEWS

Il Film Festival della Lessinia in carcere

Si chiama ‘La montagna dentro’ l’iniziativa promossa dal Film Festival della Lessinia all’interno del carcere di Montorio – Vr, con un ciclo di proiezioni che si terrà da gennaio ad aprile nella struttura carceraria e che vedrà anche la partecipazione dei registi di alcuni dei film proiettati. Realizzata con la collaborazione della direzione del Carcere […]

Si chiama ‘La montagna dentro’ l’iniziativa promossa dal Film Festival della Lessinia all’interno del carcere di Montorio – Vr, con un ciclo di proiezioni che si terrà da gennaio ad aprile nella struttura carceraria e che vedrà anche la partecipazione dei registi di alcuni dei film proiettati.

Realizzata con la collaborazione della direzione del Carcere di Montorio, del corpo di Polizia Penitenziaria e dell’associazione MicroCosmo Onlus grazie al sostegno 8×1000 della Chiesa Valdese, la rassegna mira a condividere spunti di discussione sulla realtà sociale e ambientale, aprendo simbolicamente le porte delle celle a un confronto che offra, oltre all’intrattenimento, la possibilità di una crescita culturale e un momento di riflessione dei detenuti.

La manifestazione prenderà il via il 16 gennaio con la proiezione di Honeyland (film che ha ricevuto le nomination per miglior film straniero e per miglior documentario agli Oscar 2020) e terminerà il 2 aprile

Gli incontri previsti, come si legge nel comunicato stampa del FFDL, sono quattro:

Giovedì 16 gennaio, ore 16

HONEYLAND di Tamara Kotevska, Ljubomir Stefanov.

Lessinia d’Argento e Premio della Giuria del Carcere al 25° Film Festival della Lessinia. Saranno presenti: Alessandro Anderloni (direttore artistico del Festival), Francesco Lughezzani (critico) e Leonardo Ceradini (apicoltore associato Slow Food). Visione con sottotitoli in italiano.

L’opera sarà proiettata, lo stesso giorno, al cinema K2 di Verona all’interno della programmazione del Circolo del Cinema di Verona con orario 16.30, 19 e 21.30. 

Giovedì 20 febbraio, ore 16

LA PATENTE di Giovanni Gaetani Liseo.

Premio del pubblico Cantine Bertani  al 25° Film Festival della Lessinia. Sarà presente il regista Giovanni Gaetani Liseo.

Giovedì 12 marzo, ore 16

I CORTI DEL 25° FILM FESTIVAL DELLA LESSINIA (Chienne de vie, Oro Blanco, Uno strano processo, Kanarì, Enjaulados, Are you listening mother?). Interverranno i registi Jules Carrin (Chienne de vie) e Tuna Kaptan (Are you listening mother?). Visione con sottotitoli in italiano.

Giovedì 2 aprile, ore 16

ADIGE, VIA D’ACQUA di Alessandro Scillitani.

Premio del pubblico Cantine Bertani  al 25° Film Festival della Lessinia. Sarà presente il regista Alessandro Scillitani.

Il pubblico esterno potrà accedere agli eventi previa prenotazione scrivendo a info@ffdl.it  30 giorni prima dell’evento. 

Condividi questo contenuto
CORRELATI
Ti aggiorneremo ogni mese con le nostre iniziative, seguici! ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER