L'Editoriale

L’appello di Greta per il rispetto dell’ambiente

La sedicenne svedese Greta che gira il mondo per scuotere le coscienze dei potenti in favore del rispetto dell’ambiente mette al centro l’innocenza dei piccoli che richiamano i grandi alle loro responsabilità, e rispecchia l’invito della chiesa ai giovani per diventare protagonisti.
Il commento di don Bruno Fasani

Condividi questo contenuto
CORRELATI
Ti aggiorneremo ogni mese con le nostre iniziative, seguici! ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER